DIA DE : SHAKTI

La kundalini, la cui sede è alla base della colonna vertebrale, è un aspetto dell’energia della Forza Trascendentale, che precedette la formazione dell’intero cosmo, e di cui è ancora la matrice. La kundalini si manifesta, quando attraverso pratiche di risveglio, viene fatta muovere per raggiungere la sommità della testa; quando questo accade, oltre alla permanenza temporanea in un campo estatico, si compie una tappa nel percorso di autorealizzazione; è un potere o “Shakti” in letargo; è “Ouroborus”, utilizzato come icona dalla medicina tradizionale; è il serpente dell’albero della conoscenza; è l’energia spiraliforme che percorre l'<<Axis Mundi>> principio dinamico di tutte le cose. Quando gli Dei, cominciarono ad accentrare verso loro, ogni aspetto della vita sociale e di quella individuale, i demoni divennero esecutori della volontà divina. A Sumer, l’operatore di magia bianca, l’individuo a conoscenza delle formule rituali di purificazione, aveva il nome di “Masmasu” e “Asipu”. L’alterazione chimica è difatto divenuta, l’immagine pop di un edonismo decaduto, un atto personale vissuto all’interno di un contesto di preoccupante normalità e nonsenso diffuso, principalmente come intermezzo alla noia. Tutto si allenta ,e anche lo spazio culturale è occupato dal mercato. Il tuo bisogno di luce può essere espresso in “lux” e misurato con un luxmetro. Un “lux”(l’unità di misura dell’illuminamento) corrisponde alla luce prodotta da una candela, misurata alla distanza di un metro. In una giornata di sole, a mezzogiorno, all’aperto a ciel sereno, 100mila lux, in ombra 10mila lux, in casa dietro una finestra 2500 lux, in casa al centro di una stanza, 500 lux. Due piante, possono abitare la cucina come antiinquinanti, con la capacità di assorbire gli effluvi dannosi dell’ammoniaca, contenuti in alcuni prodotti per l’igiene dell’abitazione. Il “Rhapis”è una palma asiatica, la quale necessita di poca luce e ha crescita molto lenta. L'<<Anturio>> con colori vivaci. La “Dracena”ha dimostrato di essere in grado di poter assorbire benzene e xilene (presenti nei profumi e nei deodoranti usati per la casa) specificamente la Dracena “Janet Craig”, la “Warneckii”, la “Marginata”. Il “Falangio Variegato” è indicato per assorbire monossido di carbonio, emesso dalla cucina a gas. Il “Cactus colonnario”, è l’unica pianta in grado di assorbire sensibilmente, onde elettromagnetiche. La cosmetica sta cercando nuove formule per farti godere la vita. Il luogo di culto della Macumba è genericamente un luogo che simula una cappella, quindi un errore, al centro del quale si erge un altare. Su questo altare sono situate statuette, i quali raffigurano Santi Cattolici: il Cristo è Oxala, San Girolamo è Xango, San Giorgio è Ogun, Lazzaro è Omulu. Il destino non è tutto scritto nel Dna. Let’s go!.