DIA DE : ARMINA

La visione tradizionale dell’Universo è precipitata in un brodo quantico. L’osservazione,quindi,altera la realtà. Sei uscito dall’ alterità e sei finalmente e pericolosamente,solo con te stesso.Dalle lacerazioni aperte nel vecchio edificio della scienza,riappare la magia del mondo,il divino,il mito,la superstizione,la leggenda.Balenano miraggi inediti e l’apparenza è sempre più sfuggente,gli ormeggi sono sganciati fratello,per gran parte della popolazione. Viene riscritta la rapsodia dei nuovi paradigmi di speranza.La nuova “cospirazione” non è più un fatto di società occulte;essa è esplicita alla luce del giorno,tra le conversazioni delle persone,destituita dell’aura sacrale,osso sacrale,dei segreti iniziatici,dei riti propiziatori,il quali ammantavano di solennità e di mistero,l’opera degli antichi sapienti e degli sperimentatori. La fantasia può essere un’ozioso sostitutivo dell’ azione rinunciata. Intelligenza e genialità sono influenzate principalmente dal destino.Non dimenticare di gettare nella vasca da bagno della tua conoscenza,i sali salutari del dubbio e dell’ironia. L’essere interessati alle cose interessanti è qualcosa di relativamente distante dall’essere interessati alla verità.Se la realtà fosse semplice,anche le regole sarebbero semplici.

Quando chiedi meno tasse,meno burocrazia,meno spesa pubblica,chiedi meno stato. Chiedi pesa pubblica o pesa pubica?.

Sei sognante in un comma profondo.Niente è più banale della trasgressione,quando questa è ovunque; perchè la trasgressione stanca, o si esacerba .Ripetendoti ti divori. La verità collima con il limite a cui arriva la capacità di comprendere.La seduzione non agisce che per un gioco al rialzo.L’armina è contenuta nelle radici e nei semi del “Peganum Armala”,pianta ornamentale della famiglia della “Favaggine”,in termini botanici “Zigophillaceae”,la quale,in Italia,cresce spontaneamente soltanto nei dintorni di Cagliari.La pianta,è relativamente diffusa,nella Russia meridionale,in Francia,in Spagna,in Egitto. L’armina agisce sul sistema nervoso centrale;assunta a basso dosaggio è un potente psicostimolante,causando euforia, leggerezza, irrequietezza cinetica,ed allucinazioni,più spesso piacevoli,raramente terrifiche.Aumentando la dose di armina, attenua e sopprime il dolore ,sino all’analgesia completa; viene utilizzata come anestetico locale. Ti limiti, nell’economia reale disintegrata,a dare un ordine temporaneo,il massimo a cui aspirare.Sue Austin è una ragazza costretta sopra una sedie a rotelle,esegue coreografie acquatiche,immergendosi in piscine con il suo mezzo di locomozione.Per i Manichei erano sacri,i libri scritti dal profeta Mani,vissuto in Persia,nel III secolo. Ogni pericolo è un riflesso di una intima vulnerabilità al male. Visualizzazione. Hi!.