DIA DE : ANASTASIS

Antonio Ezequiel Cardenas Guillen detto Tony Tormenta; Jorge Eduardo Costilla Sanchez detto El Coss o doble equis(XX); Heriberto Lazcano detto El Verdugo(il boia); sono gli ordenadores (mungitori) narcotrafficanti, i quali hanno collocato pompe clandestine lungo gasdotti e oleodotti, appartenenti alla compagnia Pemex, in Messico. Introiti pari a 470 milioni di dollari l’anno. Cinquemila punti d’estrazione in tutto il Messico. Il mercato della cocaina, vale circa 90 miliardi di dollari l’anno. Sei alla ricerca di griglie di areazione forzata. Gli antichi avevano notato come l’ombelico divide il corpo umano in due parti, tra loro proporzionali, secondo il rapporto aureo. La chiesa del Santo Sepolcro, conosciuta anche come “Anastasis”, venne fatta edificare da Costantino,sul luogo della resurrezione a Gerusalemme: è un edificio a pianta centrale e per Costantino, quello era l’ombelico del mondo. Il cammino dei miti attraverso il tempo è assai lungo, un po’ come il movimento dei mitili sulla scogliera. La parole sono i granelli di sabbia della clessidra dello spirito. Dopo soltanto un viaggio in una zona remota della tua anima, simile quasi ad un paese straniero, una terra oltre confine, solo dopo, la voce interiore che guida la tua ricerca, potrà rivelarsi; e potrebbe comunicarti: “Hai perso l’orientamento”. Il mito descrive le varie irruzioni del sacro nell’ordinario. I “big spender” oggi, sono gli uomini e le griffe si adeguano. Attento a non cadere nelle griffe, di una donna ambiziosa e volubile. L’uno è il simbolo dell’uomo in piedi, di fatto è l’apparizione della materia. Alcuni alchimisti pare fossero in grado di manipolare la materia e l’energia, in modo da produrre ciò, che oggi dalla scienza, verrebbe definito come un campo di forza. Le caratteristiche di questo campo di forza agiscono sull’osservatore, mettendolo in una situazione privilegiata di fronte alle forze che operano nell’Universo. Da quel punto particolare, di osservazione si ha percezione di realtà che lo spazio e il tempo, la materia e l’energia, ordinariamente mantengono celate; questa è l’osservazione della “Grande Opera”. Certe declinazioni delle frasi, l’uso di determinate parole, favoriscono la violenza, perchè invece di denunciarla, ti abituano a sopportarla. Parole asettiche rendono meno feroci, le atrocità a cui fanno riferimento. Quando le bandiere e le insegne vengono agitate di continuo, proprio lì, regna il disordine. Non sei in grado di capire se sei all’interno di una simulazione. Per i ricercatori, le vicende del cosmo indicano che il “Multiverso” esiste e devi considerarne l’esistenza. La scienza non è affatto scevra da pregiudizi e questo può inficiarne i risultati. Maggiore è il tuo momento di inerzia, più lento ti muoverai una volta che è stata impressa una forza. Rivoluziona l’interfaccia.