DIA DE : FERNET

L’attrattiva esercitata dalle arcaiche religioni misteriche risiedeva nel fascito insito nella loro segretezza,e nel conseguente vincolo di complicità che l’adesione,stabiliva tra gli iniziati. L’illuminazione pubblica,nasce il 28 Settembre 1799,quando il chimico francese Philippe Lebon (1767-1804), brevetta una lampada denominata “Thermolamp”,che brucia gas prodotto distillando carbone.L’uso interno di Alloro,sotto forma di infuso di foglie (1gr in 1dl)è indicato per i disturbi digestivi e i gonfiori intestinali.Con un decotto di foglie si possono fare risciacqui contro le infezioni orali,in quanto antisettico.Chi semina vento,raccoglie tempestina. Le vie del Cielo sono rifinite.Lo spermatozoo che eri è arrivato primo all’ovulo di tua madre,facendo ciò,prevalendo,hai causato sin dai primi momenti,l’ecatombe di potenziali esseri umani.Dopo i bisogni primari,e dopo quelli secondari,sei a quelli terziari,in cui,per conoscere gli aspetti che non permettono di realizzarti,devi rivolgerti agli studi di settore.Sei un juke-box di motivazioni,ma attento al motivo ricorrente.La consonanza con la propria anima è dettata dal bisogno profondo di evitare l’ansia,che sarebbe causata da prolungata dissonanza.Esiste un ramo della medicina,che studia il Fernet.Il viola è considerato un colore rilassante;pare favorisca il sonno profondo.La personalità è solo un aspetto limitato di un ben più vasto essere.L’iperico o erba di San Giovanni,ama i luoghi caldi o soleggiati;i suoi fiori giallo oro,si schiudono nelle giornate estive più lunghe e calde.Oltre ad essere un blando analgesico,digestivo,tonico, e lenitivo,esso contiene ipericina,un valido antidepressivo,il quale non da assuefazione;ristabilisce l’equilibrio di serotonina e favorisce il rilascio notturno di melatonina.Nel medioevo si facevano fumigazioni,con l’iperico disseccato,perchè veniva ritenuta una pianta scacciademoni,intolleranti al suo profumo.Le grandi verità non contengono mai un messaggio nella sua completezza,ma solo frammenti di indicazioni che portano a interpretazioni del tutto individuali.L’intuizione è il tuo motore di ricerca biologico.Gli Dei sono tramontati con l’avvento della tecnologia.Nel primo manifesto Rosacrociano,si narrano le storie allegoriche,del fondatore dell’Ordine: Christian Rosenkreutz.In esso si parla di un grandioso progetto imminente di “Rivoluzione del Mondo”,una Apocalisse spirituale;movimento esoterico new-age,in nuce,che spaventò chi deteneva il sapere e con esso il potere. La conoscenza,sarebbe stata rivelata agli uomini di buona volontà,e avrebbe permesso di compenetrare ogni segreto relativo alla creazione e avrebbe condotto (e conpisolo)ad una perfezione assoluta,della possibilità umana. Da lì,contrapposizione e ostilità,con il Papato. Panpapato!.